Close

550 euro mensili come contributo massimo per famiglie con almeno 2 figli. Il Friuli Venezia Giulia è la prima regione italiana ad approvare il sostegno al reddito.

Sostegno al reddito.

Un aiuto concreto per le persone in difficoltà.

Con ISEE minore
di 6.000 euro

Il sostegno al reddito può essere richiesto da nuclei familiari, anche se composti da una sola persona, con ISEE inferiore ai 6.000 euro, con almeno un componente residente in Friuli Venezia Giulia da almeno 24 mesi.

Chi può chiederlo

Residenti in FVG da 24 mesi

Nuclei familiari

Come funziona

4. La durata

L’aiuto è vincolato alla firma da parte del beneficiario di un accordo scritto, definito insieme ai servizi sociali del comune e ai centri per l’impiego.

La domanda va presentata all’ufficio servizi sociali del Comune di residenza.

3. Il pagamento

1. La domanda

Il sostegno al reddito inizierà dal bimestre successivo alla data di presentazione della domanda.

2. Il patto di inclusione

La durata dell’aiuto è prevista per un massimo di un anno, eventualmente rinnovabile per un secondo anno.


Trova l'indirizzo dei servizi sociali del tuo comune di residenza

Scarica il modulo per

fare domanda di sostegno al reddito

“Siamo tra le prime Regioni che intervengono su questo tema, che è all’attenzione anche dell’Europa, che ha sempre stimolato l’Italia e gli altri Paesi comunitari a impegnarsi sull’inclusione sociale, aiutando le persone più in difficoltà. Si tratta di una misura attiva perché non è forma di assistenza, non è elemosina e non è reddito di cittadinanza. È una misura universalistica che si affianca agli interventi nel mercato del lavoro e nel campo delle politiche sociali, fornendo uno strumento in più”.

Debora Serrachiani

Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per ricevere la nostra newsletter con tutte le ultime buone notizie.

© 2015 Instapage, Inc. All Rights Reserved.